Il bruciore di stomaco è spesso accomunato al reflusso gastrico ed ecco per te otto soluzioni naturali per aiutarti a risolvere il problema

Tabella dei Contenuti

Young woman in pain lying on bed

In questo articolo:

Tabella dei Contenuti

I rimedi naturali possono aiutare chi soffre di bruciore di stomaco e reflusso acido.

Il reflusso acido si verifica quando l’acido dello stomaco schizza verso l’alto nell’esofago. Ciò si traduce in una sensazione di bruciore comunemente avvertita  ” dietro il cuore”. Questo sintomo di reflusso acido è chiamato bruciore di stomaco e può essere piuttosto fastidioso e doloroso. Sebbene ci siano molti farmaci da banco e da prescrizione usati per trattare il bruciore di stomaco e il reflusso acido, ci sono anche molti rimedi naturali che possono essere impiegati per il bruciore di stomaco occasionale.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un ingrediente che la maggior parte delle famiglie ha a disposizione per cucinare e per disinfettare.

Il bruciore di stomaco è causato dall’acido nell’esofago e può essere attenuato introducendo una sostanza dasica nella gola.

Il bicarbonato di sodio, o bicarbonato sodico, ha un livello di pH di 7,0, che lo rende una sostanza di base. Il suo pH elevato può neutralizzare l’acido gastrico nell’esofago che causa il bruciore di stomaco.

Ingredienti:

  • 1/2 a 1 cucchiaino. Bicarbonato di sodio
  • 8 once di acqua fresca
    Istruzioni:

Mescolare il bicarbonato di sodio e l’acqua insieme fino a quando il bicarbonato di sodio si dissolve. Questa miscela può essere ingerita fino a sette volte al giorno secondo necessità. Non dovrebbe essere utilizzato per più di una settimana perché è ricco di sale e può causare gonfiore e nausea.

Succo di Aloe Vera

La maggior parte delle persone ha familiarità con l’uso della pianta di aloe per trattare ustioni lievi e scottature solari. L’aloe agisce per ridurre l’infiammazione e può essere usata per trattare i sintomi del reflusso acido. Quando i rivestimenti dello stomaco e dell’esofago si irritano e si infiammano, provoca il bruciore di stomaco.

Il succo di aloe può aiutare a calmare l’infiammazione e ridurre il bruciore di stomaco. Il succo di aloe può avere un effetto lassativo, quindi è importante acquistare succo di aloe a cui è stata rimossa la sua componente lassativa. Il succo di aloe va bevuto freddo oa temperatura ambiente prima di mangiare.

Aceto di sidro di mele

Anche se può sembrare un paradosso, il reflusso acido è spesso causato da una quantità insufficiente di acido nello stomaco. Questo perché l’acidità di stomaco segnala all’esofago inferiore di chiudersi saldamente. Quando non è presente abbastanza acido nello stomaco, l’esofago non si chiude e l’acido risale in gola. In questo caso, l’introduzione di più acido nello stomaco può prevenire il reflusso. Bere aceto di mele crudo e non filtrato può prevenire questo tipo di reflusso a causa della sua composizione acida.

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio aceto di mele
  • 6 a 8 once di acqua fresca

Istruzioni:

Mescolare l’aceto di mele con l’acqua e bere prima dei pasti due o tre volte al giorno e prima di coricarsi. Se questo non riduce il bruciore di stomaco o lo peggiora, interrompi questo rimedio in quanto potrebbe contribuire al problema sottostante invece di eliminarlo.

Radice di zenzero

La ricerca mostra che la radice di zenzero , oltre ad alleviare la nausea e calmare lo stomaco, può agire come tampone acido e ridurre i sintomi del bruciore di stomaco. Un tè può essere preparato con radice di zenzero fresca o un tè alla radice di zenzero può essere acquistato in sacchetti tradizionali. Il tè è più efficace se consumato prima dei pasti.

Ingredienti:

  • 3 fette di un quarto di radice di zenzero fresca
  • 2 tazze d’acqua

Istruzioni:

Aggiungi la radice di zenzero a una pentola piena d’acqua. Lascia bollire la radice di zenzero per 30 minuti. Bevi il tè 20 minuti prima di mangiare per calmare lo stomaco.

Mostarda

La senape è un condimento che si trova comunemente nella maggior parte delle case. Sebbene di solito accompagni cibi che inducono il bruciore di stomaco come gli hot dog, in realtà è piuttosto alcalino. Poiché la senape è di per sé alcalina, può essere utile per ridurre i sintomi del bruciore di stomaco. È anche noto per prevenire attacchi di bruciore di stomaco se assunto prima di un pasto completo.

Basta consumare 1 cucchiaino. appena fuori dal contenitore. Non è prevista la miscelazione. I rimedi contro il bruciore di stomaco e il reflusso acido non diventano molto più semplici di questo.

Mandorle

Le mandorle sono una noce alcalina che può aiutare a ridurre il reflusso acido. Sebbene non sia disponibile una ricerca definitiva per confermare se le mandorle riducono la condizione, ci sono state prove aneddotiche che fluttuano da decenni che ne pubblicizzano le proprietà antiacidi. Per lo meno, le mandorle fanno parte di una dieta a bassa acidità, che di per sé può aiutare a prevenire le riacutizzazioni del bruciore di stomaco.

Si dice che mangiare 3-4 mandorle subito dopo aver consumato pasti e spuntini elimini i sintomi del reflusso acido negli individui. Le mandorle sono anche note per essere una parte benefica di una dieta sana grazie al loro contenuto proteico e ai grassi sani.

Tè alla camomilla

La camomilla è ampiamente nota per il suo effetto calmante. La riduzione dello stress può essere utile per ridurre il reflusso acido. Anche la camomilla può aiutare a ridurre l’infiammazione allo stomaco. È possibile che il tè aiuti a bilanciare i livelli di acidità.

Ingredienti:

  • 1 cucchiaino. Tè alla camomilla
  • 1 tazza di acqua bollente
  • Miele o limone a piacere

Istruzioni:

Prepara la camomilla portando l’acqua a ebollizione. Abbassate la fiamma e incorporate i petali dei fiori di camomilla. Lascia bollire i petali del fiore per 45 secondi, quindi rimuovili dal fuoco. Lascia che i petali del fiore si impregnino per altri uno o due minuti, quindi versa il liquido in una tazza. Aggiungi miele o limone a piacere.

Gomma da masticare

Il Chewing gum senza zucchero è stato anche dimostrato di contribuire a fermare il bruciore di stomaco e reflusso acido. Masticare una gomma senza zucchero dopo i pasti stimola le ghiandole della bocca che producono la saliva. Questa saliva in eccesso diluisce ed elimina qualsiasi acido che potrebbe risalire nell’esofago. La ricerca mostra che questo processo riduce i sintomi nei pazienti con reflusso acido cronico e può anche aiutare i pazienti che occasionalmente soffrono di bruciore di stomaco e reflusso.

Altre cose da considerare

Quando si manifestano i sintomi del reflusso acido, rimedi naturali come bicarbonato di sodio, aceto di mele, camomilla e radice di zenzero possono essere efficaci per eliminarli. Oltre a utilizzare rimedi naturali per combattere i sintomi del reflusso, l’eliminazione di scelte di vita specifiche ed essere consapevoli di ciò che si mangia può combattere i sintomi del bruciore di stomaco.

Il bruciore di stomaco e il reflusso acido tendono a verificarsi di notte quando si è a letto. Ciò è dovuto alla gravità che consente all’acido dello stomaco di schizzare nell’esofago. Sollevare la testata del letto utilizzando cuscini extra o posizionando mattoni sotto la testata del materasso può ridurre i sintomi del reflusso acido durante la notte. Oltre a sollevare la testa durante la notte, finire i pasti e gli spuntini tre o quattro ore prima di andare a letto può aiutare a ridurre il bruciore di stomaco.

Essere consapevoli quando si mangia è utile anche per alleviare il bruciore di stomaco. I morsi piccoli sono più facili da digerire rispetto ai morsi grandi e passare più tempo seduti a mangiare un pasto può ridurre lo stress. Evitare alcuni cibi come pomodori o agrumi, che sono ricchi di acidità, può anche ridurre i casi di reflusso acido.

I vestiti attillati possono scatenare il bruciore di stomaco. I vestiti che si adattano strettamente alla vita esercitano pressione sullo stomaco quando si è seduti. Questo può inavvertitamente spingere l’acido dello stomaco nell’esofago, causando bruciore di stomaco. È meglio indossare abiti larghi e comodi se il reflusso acido è un problema cronico.

Il fumo e l’alcol sono abitudini che vanno di pari passo con il reflusso acido. La nicotina delle sigarette e dell’alcool può sciogliere lo sfintere esofageo inferiore. Ciò può consentire all’acido dello stomaco di risalire in gola e causare bruciore di stomaco. Smettere di fumare e di bere alcol avrà una vasta gamma di benefici per la salute oltre a limitare il bruciore di stomaco.

Andrea Mikaudios

Andrea Mikaudios

La mia passione è la crescita e la trasformazione umana, intesa come acquisizione di metodi e strategie per ottimizzare le competenze e le capacità. Credo che i limiti, la maggior parte almeno, sono volontari e mentali, quindi trasformabili.

Leggi su di me»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *