Attrarre l’amore con il mantra Ho’Oponopono 2023

Di Elisa P il martedì, 23 Agosto, 2022 - Commenti: 1 commento

 

Ho’ponopono per l'amore

Ho’ponopono per l'amore: una pratica antica, che proviene dalle Hawaii e che si rivela utile per tanti fini. Questa tecnica di meditazione si concentra sul perdono interiore, sulla risoluzione dei conflitti e sull’eliminazione dei pensieri negativi. Di seguito scopriremo le origini di questa pratica, come si svolge e le sue declinazioni nel campo dell’amore e delle relazioni. Sommario
  1. Ho’ponopono per l'amore
  2. Che cos’è Ho’ponopono per l'amore?
  3. Mi dispiace Perdonami Ti amo
  4. Come si pratica ho'oponopono?
  5. Perchè recitare ho'oponopono?
  6. Come praticare ho'oponopono per l’amore?
  7. Ho'oponopono per le relazioni d'amore
  8. Si può usare Ho'oponopono per risolvere un problema?
 

Che cos’è Ho’ponopono per l'amore?

Con Ho’ponopono per l'amore s’intende l’antica formula hawaiana applicata alla sfera amorosa. L'Ho'oponopono viene praticato dagli kahuna lapa'au, ovvero i sacerdoti guaritori, nelle isole dell'Oceania. Questo rituale nasce proprio per risanare i conflitti familiari. Ma cosa vuol dire Ho'oponopono di preciso? La traduzione giusta sarebbe: “Percependo il giusto, più corretto è il tuo cammino”, molto diverso dal mantra che conosciamo noi. .


Usare Ho'Oponopono in Amore: una coppia gode del suo equilibrio

Mi dispiace Perdonami Ti amo

La formula moderna “Mi dispiace, perdonami, grazie, ti amo” è stata sviluppata da Morrnah Nalamaku Simeona, il cui intento era renderla accessibile a tutti, senza bisogno di intermediari. Il dott. Ihaleakala Hew Len conobbe Morrnah e ne seguì i seminari, diffondendo poi la formula rivisitata nel libro Zero Limits, scritto con Joe Vitale. Nella biografia del dott. Hew len, leggiamo che ha lavorato dal 1984 al 1987 presso un’ospedale psichiatrico e che riuscì a guarire i suoi pazienti senza neanche visitarli. Semplicemente leggeva le loro cartelle cliniche e recitava la formula. Viene inoltre raccontato che i pazienti guarirono e l’ospedale fu chiuso. Ci sono tante situazioni che vengono raccontate, e che ruotano intorno all’ Ho'oponopono, bisognerebbe ricordarsi che molte di queste vanno prese con le pinze. .

Come si pratica ho'oponopono?

I pilastri di questa filosofia sono: Fondamentale è lasciar andare i ricordi ed i pensieri negativi e dolorosi. Occorre accettare gli sbagli ed il dolore e lasciarli andare. Per recitare l’ ho'oponopono non c’è bisogno di grandi preparazioni, si può recitare ovunque ma andrebbe fatto per minimo un quarto d’ora al giorno. Il mantra da ripetere è: “Mi dispiace, perdonami, grazie, ti amo”. Con il “mi dispiace” riconosciamo i nostri errori, quindi acquisiamo consapevolezza degli sbagli fatti.

Il perdono

Il “perdonami” non è tanto rivolto a qualcuno in particolare, ma è soprattutto verso se stessi. Ci si perdona per gli errori commessi. Il “grazie”, come abbiamo imparato con la legge dell’attrazione, è fondamentale perché ci aiuta ad attrarre ciò di cui abbiamo bisogno. Ed infine “ti amo” per attrarre e comprendere l’amore. Sentirsi amati, ed amare, è un passo importante e decisivo in questo mantra. .

Perchè recitare ho'oponopono?

I benefici sono tanti, l’ ho'oponopono per l’amore ci aiuta ad attirare persone che ci amino, ma ci aiuta anche ad amare. Il mantra in generale aiuta a ridurre lo stress e l’ansia, a gestire la rabbia, depurarsi dai brutti pensieri, filtrare le emozioni negative, a vivere con più positività e ad avere più fiducia in noi stessi. Ho’ponopono per l'amore: come attirare l’amore con il mantra L’amore è uno dei temi fondamentali della nostra esistenza, tutto vi ruota intorno. Molte cose si basano su quanto amore diamo e riceviamo. Ma di quale amore stiamo parlando? Dell’amore in generale, verso noi stessi, verso il prossimo ed anche in coppia. Prima di parlare di Ho’ponopono per l'amore, dobbiamo farci una domanda molto importante: che cosa ostacola l’amore? Fra le principali cause ci sono: La chiave introdotta da Ho’oponopono, per favorire la rinascita dell’amore, è il perdono. Attraverso il mantra si perdona se stessi, ma anche gli altri, dagli sbagli e dagli errori. Si superano la rabbia ed i sensi di colpa, permettendo così all’amore di fluire e di raggiungerci. Il mantra ha come scopo principale la pulizia interiore, e questo non va mai dimenticato. Il fine, dunque, è quello di liberarci non solo dai sensi di colpa ma anche dalle aspettative, dall’ansia e farci vedere i problemi non come ostacoli, ma come occasioni di crescita. Questa pulizia interiore però deve essere costante, per questo il mantra va praticato ogni giorno. .

Come praticare ho'oponopono per l’amore?

Il primo passo è ovviamente recitare costantemente il mantra: “Mi dispiace, perdonami, grazie, ti amo”. Ma questa frase da sola non basta, dobbiamo davvero amarci. Cosa significa? Perdonarci e prenderci cura di noi stessi. Bisogna riconoscere che si merita l’amore e quindi attirarlo verso se stessi. In concreto bisogna manifestare amore e cercare di porre fine ai conflitti ed ai litigi. Se siamo in cerca dell’anima gemella, dobbiamo purificarci dagli sbagli passati, specie se abbiamo avuto relazioni tossiche. Se vediamo in noi solo difetti e sbagli, il mantra ci aiuterà a ripulire l’immagine che abbiamo di noi, attirando così la nostra anima gemella. Ovviamente in tutto ciò c’è lo zampino della legge d’attrazione, che va a braccetto con ho'oponopono. Recitiamo dunque il mantra con fiducia, sentendoci già amati, immaginando che la nostra anima gemella sia già nella nostra vita. .

Ho'oponopono per le relazioni d'amore

Si possono guarire i problemi di coppia con Ho'oponopono per l’amore? La risposta è sì, ma ci sono delle considerazioni da fare. Non basta infatti recitare il mantra, bisogna impegnarsi su più livelli se vogliamo davvero guarire la nostra relazione. Ricordiamo sempre la chiave fondamentale: il perdono, come ci insegna il mantra. Per quanto ci si ami, in coppia, è inevitabile prima o poi ferire l’altro, anche involontariamente. Cosa servono in questo caso? Ascolto e dialogo. Entrambi vanno usati sia verso se stessi che verso il partner. Occorre capire perché si è instaurato un conflitto, se nasce da noi o se ha origini esterne. Quindi ci si ascolta e si ascolta il partner per capire, poi ci si apre al dialogo ed al confronto. Nel dialogo bisogna esprimere come ci si sente, non accusare l’altro, non dire mai “tu hai detto/fatto questo” ma parlare in prima persona. Ovviamente occorre recitare il mantra, ricordando che siamo intimamente connessi con questa persona, e che la forza dell’amore può risanare lo strappo. È anche il caso di dire che ci sono relazioni che non possono essere sanate, perché il contrasto è troppo sedimentato. In alcuni casi occorrerebbe accettare che la relazione non funziona ed andare avanti. Ci sono dei casi in cui una relazione non funziona per via del nostro Bambino Interiore. Ognuno di noi ha un bambino dentro di sé, il bambino che è stato e che continua a vivere nella nostra mente. Il bambino interiore può essere felice, perché magari ha avuto genitori amorevoli oppure può essere spaventato e ferito sempre a causa delle relazioni familiari. Il suo equilibrio, le sue emozioni, possono riflettersi sulla relazione di coppia, per questo è molto importante ascoltarlo. Prima ancora di cercare di guarire la relazione, occorre guarire il bambino interiore. Bisogna ascoltarlo, capire di cosa ha bisogno ed approfondire l’Ho'oponopono per guarirlo. Occorre trasmettere amore al nostro bambino interiore, fargli capire che ora siete voi il suo genitore e vi prenderete cura di lui. A questo scopo usate la visualizzazione: visualizzate di abbracciare voi stessi da bambini e di parlargli per rassicurarlo. È importante sottolineare che voi siete il genitore di voi stessi, non il vostro partner. È anche possibile che si sia scelto un partner che rappresenta uno dei nostri genitori, è uno schema dell’inconscio molto comune. In questo caso, soprattutto se la relazione è tossica, è utile affrontare delle sedute di terapia per risolvere i problemi dell’infanzia. Si valuterà quindi se è il caso o no di portare avanti questa relazione. .

Si può usare Ho'oponopono per risolvere un problema?

C’è da dire che il mantra non è un problem solving, ci aiuta a vedere le situazioni sotto un altro punto di vista ma non è una bacchetta magica. In molti usano il mantra, ma si focalizzano su un risultato specifico e quando non arriva restano delusi. L’obiettivo del mantra non è risolvere i problemi, ma farci superare le nostre barriere e le nostre limitazioni. Il fine ultimo di Ho’oponopono è quello di cambiare prospettiva e visuale, in modo da poterci liberare dell’energia negativa dentro di noi. .


Ultimo aggiornamento: lunedì, 3 Ottobre, 2022

 

 

Andrea Mikaudios
Chi sono..

Mi chiamo Eli, Nata a Cagliari, classe 1985, diplomata in socio-psicologia- pedagogia. Da sempre amante della scrittura e della lettura, in costante ricerca del proprio miglioramento personale.

Pagina autore

 

 

Ultimo aggiornamento: lunedì, 3 Ottobre, 2022

    1 Response to "Attrarre l’amore con il mantra Ho’Oponopono 2023"

    • Ludo

      Grande post. grazie

Leave a Reply

Your email address will not be published.